Comitato di Redazione

Direttori: Fausto Petrella, Carlo Zucca Alessandrelli
Segretari di redazione: Elisabetta Cattaneo, Andrea Jannaccone Pazzi
Redazione: Oddone Aguzzi, Paola Bennati,Vanna Ber­lincioni, Silvia Co­rbella, Monica Fabra, Nadia Fina, Gabriella Mariotti, Valeria Pezz­ani, Maria Luisa Stu­ppia, Fulvio Tagliag­ambe.

Direttori


Fausto Petrella

Psichiatra, Psicoanalista, Membro Ordinario con funzioni di training della SPI e dell’IPA. E’ stato professore ordinario di Psichiatria fino al 2009 ed ha diretto per anni un’Unità Operativa di Psichiatria dell’ASL di Pavia. Presidente della Società Psicoanalitica Italiana dal 1997-2001, è stato il primo Presidente del Centro Psicoanalitico di Pavia. Ha pubblicato numerosi lavori sulla psicopatologia e sulla pratica psicoanalitica in psichiatria, sul lavoro clinico e sulla teoria in psicoanalisi, e sul rapporto tra arte e psicoanalisi.Già membro del comitato di direzione della rivista gli argonauti di cui è stato cofondatore.

Carlo Zucca Alessandrelli

Psicoanalista SPI.
Psicoterapeuta di gruppo (socio fondatore APG-Associazione Psicoterapia di Gruppo. Supervisore).
Docente e supervisore scuola COIRAG.
Fondatore e presidente CART Onlus (Centro assistenza e ricerche tossicodipendenze).
Direttore e responsabile clinico del Centro Studi (dipendenza-narcisismo).
Cofondatore e ex Direttore responsabile de Gli argonauti.
Supervisore di equipe psichiatriche e per le tossicodipendenza (Genova, Chiavari, Dolo e altri).
Ha pubblicato numerosi saggi su diverse riviste e volumi.

Segretari di redazione


Elisabetta Cattaneo

Psicoterapeuta individuale e di gruppo ad orientamento analitico (COIRAG).
Socio della Associazione Psicoterapia Psicoanalitica di Gruppo (APG).
Precedentemente consulente  presso il Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia dell’Ospedale San Raffaele Turro di Milano nell’ambito dei disturbi di personalità, d’ansia, depressivi, alimentari, oltre che delle patologie organiche.
Già membro della redazione dei i Quaderni de gli argonauti in qualità di segretaria di redazione.
Lavora privatamente a Milano con adolescenti e adulti.

Andrea Jannaccone Pazzi

Psicoterapeuta di gruppo (APG) e Psicoanalista (SPI).
Ha maturato una lunga esperienza prima come gruppoanalista e poi come supervisore nelle comunità terapeutiche di recupero per tossicodipendenti e adolescenti.
Attualmente lavora privatamente presso il proprio studio a Milano, collabora dal 2002 con l'ospedale Clinico Humanitas in qualità di psicologo; è supervisore clinico di diverse équipe di comunità, oltre ad alcune strutture ospedaliere.
Dal 2014 è docente presso la scuola di psicoterapia COIRAG di Milano.
Autore di alcune pubblicazioni sulla rivista gli argonauti e co-autore del volume curato da Fiora Pezzoli “Gruppi di genitori a conduzione psicodinamica: dall’esperienza clinica alla sistematizzazione teorica” edito da Franco Angeli (2006).

Redazione


Oddone Aguzzi

Psicoterapeuta individuale e di gruppo, ha lavorato al Paolo Pini, al Cis allo Iard e al C.A.R.T. Fa parte del gruppo di filosofia in circolo e del gruppo lombardo di filosofia e coltiva la passione per le arti visive da molti anni.

Paola Bennati

Psicologa psicoterapeuta lavora privatamente a Torino.
Per oltre 10 anni ha lavorato presso la NPI di Torino col ruolo di psicologa dirigente dove, oltre all’attività clinica ha tenuto corsi e conferenze per insegnanti e genitori sulle tematiche di infanzia e adolescenza. Ha lavorato con il servizio di psichiatria adulti in ambito clinico e formativo. Ha svolto attività di ricerca e docenza all’università di Padova come cultrice della materia del corso di psicologia dinamica ed in seguito ha collaborato con l’Università di Torino come libera professionista esterna.
Ha pubblicato svariati articoli, ha fatto parte del comitato di direzione e di redazione della rivista gli argonauti di cui è stata per 6 anni segretaria di redazione e del comitato scientifico de i Quaderni degli argonauti. Ha partecipato come autrice al libro “Canti d’amore” a cura di Clara Capello ed. Rosenberg & Sellier (2005).

Vanna Berlincioni

Medico, specialista in psichiatria, Dottore di ricerca in Psichiatria e Scienze relazionali, ha svolto la sua formazione antropologica presso l’Università Milano Bicocca.
Ricercatrice presso l’Unità di Psichiatria del Dipartimento di Scienze del Sistema Nervoso e del Comportamento dell’Università degli Studi di Pavia, dove svolge anche la sua attività psichiatrica, occupandosi prevalentemente di etnopsichiatria, di psicotraumatologia e del trattamento psicoterapico individuale e di gruppo in ambito istituzionale di pazienti affetti da Disturbi del Comportamento Alimentare, per i quali gestisce anche i Laboratori di Arteterapia.
I suoi interessi di ricerca sono rivolti al rapporto tra psichiatria, psicoanalisi e antropologia culturale e alla tematica migratoria con particolare riferimento alla gestione della maternità e della genitorialità in ambito migratorio.
La sua attività didattica si svolge presso varie scuole di Specializzazione e corsi di laurea dell’Ateneo pavese; è docente al Master in Immigrazione, genere, modelli familiari, strategie di integrazione della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Pavia. Insegna etnopsichiatria presso l’Accademia di Belle Arti di Brera e la Fondazione Cecchini Pace per la Salute Transculturale di Milano.
E’ Membro Ordinario della Società Psicoanalitica Italiana e Presidente della Società Italiana di Psicoterapia Medica.
E' stata membro della redazione de gli argonauti e dei i Quaderni de gli argonauti fino 2016. E’ autrice di numerose pubblicazioni su riviste specialistiche italiane e straniere. Ha curato alcuni numeri monografici dei Quaderni de gli argonauti tra i quali Etnopsichiatria, etnopsicoanalisi (2002), Disturbi del comportamento alimentare: realtà clinica complessa della postmodernità (2005), Il trauma (2008), Il Negativo (2009), Il rapporto tra web e psiche (2012), Senilità (2015).

Silvia Corbella

Psicoanalista individuale (SPI) e di gruppo (APG-COIRAG, ARGO) Past President APG (2004-2008). Docente alla scuola di specializzazione COIRAG all’Istituto di Milano e di Padova, è stata docente a contratto alla Bicocca (2004-2007). Ha pubblicato numerosi articoli in entrambi gli ambiti su riviste nazionali e internazionali. Lavora nel pubblico e nel privato come psicoanalista, docente e supervisore. E' nel comitato scientifico internazionale della RPPG ( Revue de Psychotherapie Psychanalytique de Groupe) e nella redazione della rivista telematica Gruppo Omogeneità e differenze.

Monica Fabra

Psicoanalista e psicoterapeuta di gruppo APG (Associazione di Psicoterapia di Gruppo).
Lavora privatamente in setting individuale e di gruppo con pazienti adolescenti e adulti. Si occupa anche di terapie di coppia e/o familiari.
Conduce da anni un gruppo di ricerca, studio e supervisione, oltre a corsi di formazione e laboratori esperienziali, sulla integrazione tra la psicoterapia psicoanalitica e attività/terapie corporee.
Conduce seminari di social dreaming.
Già membro della redazione della rivista gli argonauti e de i Quaderni de gli argonauti dove ha pubblicato diversi contributi.

Nadia Fina

Psicoanalista individuale e di gruppo.
Già membro della redazione de I Quaderni de gli Argonauti.
Docente e supervisore della scuola COIRAG.
Presidente della Associazione Psicoterapia Psicoanalitica di Gruppo (APG).
Ha pubblicato numerosi articoli su riviste psicoanalitiche nazionali e internazionali.

Gabriella Mariotti

Psicoanalista, membro della Società Psicoanalitica Italiana. Per molti anni è stata condirettrice della rivista di psicoanalisi gli argonauti. Si è occupata in particolare di aspetti clinico-teorici del narcisismo e della dinamica relazionale in psicoanalisi. Su questo tema ha pubblicato libri (Senza più paura, Il narcisismo nello studio di una psicoanalista. Meltemi 2000; Sintomi d’amore. Meltemi 2004; I fantasmi della notte. Antigone 2012), numerosi saggi (gli argonauti, Adultità) e contributi per testi collettanei.

Valeria Pezzani

Psicologa, psicoanalista, lavora privatamente presso il proprio studio.
In passato ha collaborato a Padova presso il CIM, nell'ambulatorio per genitori di pazienti gravi. Ha condotto seminari e attività didattica con il titolo di cultore della materia presso l'Università degli Studi di Padova prima e di Pavia dopo. A Padova ha partecipato all'organizzazione di diversi convegni.
Ha collaborato con il servizio di Psicologia Clinica e Psicologia Clinica della Salute a presso l' Ospedale San Raffaele di Milano, e ha tenuto diversi corsi presso l'Università Vita-Salute del San Raffaele come docente a contratto sia per la Facoltà di Psicologia che per la Scuola di Specializzazione di Psicologia Clinica.
Ha scritto alcuni articoli sulla rivista Gli Argonauti, alcuni capitoli di testi ("Lezioni sul pensiero post freudiano" Led editore, a cura di Mangini, "Al di là delle parole " a cura di Pierri e Costantini).
Ha fatto parte della redazione della rivista gli argonauti, collaborando all'organizzazione dei convegni e delle serate scientifiche.

Maria Luisa Stuppia

Psicologa, Psicoterapeuta.
Inizia l'attività  libero professionale in qualità di psicoterapeuta ad indirizzo psicoanalitico con pazienti adolescenti ed adulti nel settembre del 1990. Dal 1994  al 2016 ha fatto parte della rivista di psicoanalisi "Gli Argonauti" diretta da Davide Lopez in qualità di redattrice.  Negli anni precedenti al 1990 ha lavorato come consulente presso l'Asl di Fidenza (PR) nel settore della risocializzazione (area adolescenti), collabora con diversi studi legali per la formulazione di pareri su affidi e separazioni. Attualmente continua l'attività privata come psicoterapeuta ad impostazione psicoanalitica con pazienti adulti.

Fulvio Tagliagambe

Psicoanalista individuale (SPI) e di gruppo (APG-COIRAG) Vice Presidente APG (2004-2008 e tuttora in carica dal 2014). Fa parte del Comitato Direttivo del Cart e del suo Centro Studi.  Docente alla scuola di specializzazione COIRAG all’Istituto di Milano, dal 2004 al 2008 docente a contratto alla Bicocca. Autore di articoli pubblicati in varie riviste del settore.  Svolge l’attività sia nel privato che nel pubblico in qualità di supervisore.