To skype or not to skype? Lo spazio delle terapie a distanza in ambito psicoanalitico

  • Elisabetta Cattaneo Psicologa, Psicoterapeuta

Abstract

Ai nostri giorni gli strumenti tecnologici in continua ed inarrestabile evoluzione consentono di entrare in comunicazione in diversi modi, le distanze si eliminano virtualmente e una nuova dimensione si impone quale realtà ineludibile. Sempre più spesso tale realtà entra anche all’interno della relazione terapeutica. Il lavoro propone alcune riflessioni circa l’utilizzo degli strumenti digitali in ambito psicoanalitico. Attraverso una rassegna della letteratura ed alcune esemplificazioni cliniche vengono esplorati aspetti teorico clinici del setting a distanza e dell’impatto della realtà virtuale nella relazione analitica.

Biografia dell'autore

Elisabetta Cattaneo Psicologa, Psicoterapeuta

 

COVER
Pubblicato
2017-06-29
Come citare l'articolo
CATTANEO, Elisabetta. To skype or not to skype? Lo spazio delle terapie a distanza in ambito psicoanalitico. Polaris. Psicoanalisi e mondo contemporaneo, [S.l.], n. 1, p. pp. 21-30, giu. 2017. ISSN 2532-6929. Disponibile all'indirizzo: <http://www.polarispsicoanalisi.it/ojs/index.php/ppmc/article/view/10>. Data di accesso: 05 feb. 2023