Riverberi onirici in intreccio gruppoanalitico

  • Ivan Ambrosiano

Abstract

Questo breve scritto si propone come commento agli articoli che lo precedono e riguarda la permeabilità della nostra psiche e della nostra mente agli eventi traumatici ai quali siamo esposti; questa esposizione avviene in vari modi, diretti e indiretti, in prossimità e a distanza, coscientemente e inconsciamente. I riverberi di queste tracce sono riscontrabili nei sogni, che mostrano come siamo immersi in un flusso di contenuti che permeano la nostra mente simultaneamente agli eventi; il racconto di un sogno viene considerato l’espressione di un bisogno di contenimento che svolge anche una funzione di ripristino di legami sociali.

Biografia dell'autore

Ivan Ambrosiano

 

Riferimenti bibliografici

Corbella S., Salis M. (a cura di) (2011) ESP e psicoanalisi. Extra Sensorial Perception in ambito psicoanalitico e gruppoanalitico. Quaderni de gli argonauti, n.21.
Foulkes S. H. (1990) Tr.it (2002) Articoli scelti di psicoanalisi e gruppoanalisi. EUR, Roma.
Nathan T. (2011) Una nuova interpretazione dei sogni. Raffaello Cortina Editore, Milano.
Neri C., Pines M., Friedman R. (2002) Tr.it (2005) I sogni nella psicoterapia di gruppo. Borla, Roma.
COVER
Pubblicato
2017-12-09
Come citare l'articolo
AMBROSIANO, Ivan. Riverberi onirici in intreccio gruppoanalitico. Polaris. Psicoanalisi e mondo contemporaneo, [S.l.], n. 2, p. 104-107, dic. 2017. ISSN 2532-6929. Disponibile all'indirizzo: <http://www.polarispsicoanalisi.it/ojs/index.php/ppmc/article/view/22>. Data di accesso: 23 apr. 2018