Riflessioni riguardo al Disturbo di Personalità Borderline in adolescenza

  • Alessandro Ruggieri

Abstract

Il concetto di Borderline è complesso, in realtà ancora in corso di definizione. La diagnosi errata determina però conseguenze rischiose in termini di prognosi e di errori di gestione e trattamento. Il processo diagnostico può essere un momento per ottenere una maggiore consapevolezza per il paziente, ma può anche diventare un ostacolo rispetto all'entrare in contatto con se stesso. Il momento diagnostico può avere conseguenze significative per il paziente e non è un problema banale per il clinico: semplificazioni eccessive possono risultare allettanti ma possono anche allontanarci dalla percezione della persona reale. Una persona non può mai essere riassunta con una sola parola. Il clinico incontra un limite importante al suo positivismo scientifico quando deve confrontarsi con la natura umana, trovandosi a fronteggiare le proprie paure e, allo stesso tempo, quelle del paziente.

Biografia dell'autore

Alessandro Ruggieri

 

Riferimenti bibliografici

Balint M. (1961) Medico, paziente e malattia. Feltrinelli. Milano
Bellino, Patria et al. (2003) Comorbilità nel disturbo borderline di personalità – Journal of Psychopathology. ISSN 2284-0249 (Print) - ISSN 2499-6904 (Online). Pacini Editore SRL, Ospedaletto (Pisa)
Bergeret J. (1974) La Personnalité normale et pathologique. Casa Editrice DUNOD. Malakoff Cedex FRANCE
Cesareo V. (2007) Una ricerca nelle aree urbane italiane. Franco Angeli. Milano
Correale A. (2001) Borderline. Lo sfondo psichico naturale. Borla. Roma
Corruble E. (1996) Comorbidity of personality disorders and unipolar majior depression: a review. J. Affect. Disord.
Devereux G. (1980) Basic Problems of Ethnopsychiatry. University of Chicago Press
Giacchetti N. (2015) I Disturbi di Personalità nel DSM 5. Europ. Jour. Psychoanalisis
Girardi P. (2011) Manuale di farmacoterapia psichiatrica. Pacini Editore. Pisa
Green A. (1996) Psicoanalisi degli stati limite. La follia privata. Raffaello Cortina Editore. Milano
Gunderson JG Discriminating features of borderline patients. Am J Psychiatry (1978)
Jaspers K. (2000) Psicopatologia generale. Il pensiero scientifico. Roma
Kernberg O. (2000) Psicoterapia delle personalità borderline. Raffaello Cortina. Milano
Kernberg P. F.(2001) I disturbi della personalità nei bambini e negli adolescenti. Giovanni Fioriti Editore. Roma
Laufer M. ed E. (1986) Adolescenza e break down evolutivo. Bollati Boringhieri. Torino
Murray R. (2013) The myth of schizophrenia as a progressive brain disease. Schizophr. Bull.
Oldam et al. (2001) Practice Guideline for the treatment of patients with borderline personality disorder. Am J. Psychiatry
PazzagliA., Rossi Monti M. (1999) L'area borderline come paradigma della psichiatria psicodinamica. Psicoterapia e scienze umane. 4, pp77-88
Sistema Sanitario Regione Lombardia (2015) Rete per la promozione dell'appropriatezza e sicurezza d'uso degli psicofarmaci nell'adulto e in età evolutiva - “Percorso per i disturbi di personalità gravi, dalle evidenze alle prassi possibili nei Servizi di Psichiatria e di Neuropsichiatria Infantile”
Sreafini G. (2011) Stigmatization of schizophrenia as perceived by nurses, medical doctors, medical students and patients. Journal of Psychiatric and Mental Health Nursing. 20 Febbraio
Stahl S. (2013) Classifying psychotropic drugs by mode of action not by target disorders. CNS Spectrums 18:pp113–117
Stahl S. (2013) Stahl's Essential Psychopharmacology. Cambridge University Press. Cambridge
Zohar J. et al. (2014) Neuroscience based nomenclature, pp 254. Cambridge University Press. Cambridge
Zohar J., Stahl S. et al. (2015) A review of the current nomenclature for psychotropic agents and an introduction to the Neuroscience-based Nomenclature. Eur Neuropsychopharmacol 25:pp2318– 2325
COVER
Pubblicato
2018-06-06
Come citare l'articolo
RUGGIERI, Alessandro. Riflessioni riguardo al Disturbo di Personalità Borderline in adolescenza. Polaris. Psicoanalisi e mondo contemporaneo, [S.l.], n. 3, p. 95-110, giu. 2018. ISSN 2532-6929. Disponibile all'indirizzo: <http://www.polarispsicoanalisi.it/ojs/index.php/ppmc/article/view/33>. Data di accesso: 17 ott. 2018